lunedì 4 luglio 2011

Capitano di Artiglieria, in Colonia, comandato nella R.Aeronautica



Queste due stupende foto fanno vedere un capitano di artiglieria pesante campale (di Corpo d’Armata), periodo intorno al 1936 una, in uniforme coloniale con casco e l’altra con berretto rigido kaki.
Nel tondino del fregio è apposto il distintivo che indicava lo stato di “comando” presso nella R.Aeronautica.
La disposizione fu adottata con atto n.26 del 1928 anno VI (pubblicata sul Giornale Ufficiale del Ministero della Guerra) e ribadita con circolare n. 249 del Giornale Ufficiale della R. Aeronautica.
La disposizione recita che: “gli ufficiali del R.Esercito comandati nella R.Aeronautica, portino, come speciale distintivo, nel fregio del berretto, al posto del numero del reggimento o della Croce di Savoia, un motorino con elica ricamata(?) in oro, secondo il modello annesso alla circolare 339 del Giornale Militare 1912.”
In realtà l’elica era stata sempre metallica, un piccolo refuso editorale.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.