mercoledì 22 aprile 2015


Ufficiali di Artiglieria R.S.I.

Questi due ufficiali (Roma 1944) di artiglieria portano le nuove mostrine previste per quest’arma.

Le mostrine sono a tre punte gialle, sulle mostrine il caratteristico gladio che ha sostituto le stellette.

Altra modifica sono i distintivi di grado.

Non più sulle manopole ma sulle controspalline semifisse in forma di stellette che, ora, sono in ricamo argento, non dorato.

L’uniforme è quella adottata agli inizi della seconda guerra mondiale, adeguata al tempo di guerra.

Portano il berretto da campo (bustina) a visiera, già molto in uso precedentemente alla R.S.I.. come fregio è ancora quello precedente.

martedì 7 aprile 2015

                                                 Corpo di Commissariato Militare
Il Corpo di Commissariato militare era suddiviso in:
- A - Commissariato;
- B - Sussistenza.
Nel Commissariato erano presenti anche Ufficiali Generali, nella Sussistenza no. Esistevano solo ufficiali Commissari mentre, nella Sussistenza, erano previsti sottufficiali e truppa. Le due foto rappresentano:
A- Un colonnello Comandante (Direttore) del Commissariato, in Grande Uniforme G.V.. Fregio, al berretto, composto da disco con croce oro, racchiuso tra due rami di alloro sormontati da corona reale. Uniforme composta da giacca mod.33 con colletto in velluto viola, pantaloni con banda nera e filettatura viola. La filettatura era prevista anche per i distintivi di grado, sia sul berretto che alle manopole. Controspalline metalliche da ufficiale superiore (bordo più grande), con fregio del Corpo e sottopannatura nel colore caratteristico (Viola). Bandoliera dorata con aquila dello stesso colore. I Colonnelli, nel 1942, erano 21. La metà, circa, Direttori.
B- Un sottotenente del Corpo di Commissariato – Sussistenza. L’uniforme è sempre la G.U. grigioverde, stessi attributi. Il fregio da cappello, consisteva in una stella a cinque punte con croce oro su azzurro, sormontata da corona reale. Colletto nero con fiamme ad una punta, azzurro scuro. Filettature (controspalline, distintivi di grado e bande) dello stesso colore. I sottotenenti dei servizi, portavano il grado da berretto, filettato sopra e sotto.